COLTIVAZIONE

1° FASE DI PRODUZIONE

Coltivazione

La coltivazione degli ulivi avviene nel rispetto della natura, senza l’uso di concimi o antiparassitari di sintesi.
L’obiettivo è aumentare la sostanza organica attraverso la trinciatura superficiale e dei residui di potatura per almeno due anni.
Al terzo anno il terreno viene coltivato e arieggiato nei mesi invernali/primaverili con interramento dei residui della lavorazione delle olive (sansa, foglie e acqua di vegetazione) e poi livellato per riprendere le operazioni di sfalcio al fine di non ossidare la sostanza organica.
Le potature sono assidue e annuali con un intervento inverno-primaverile e uno successivo di potatura verde in estate.
Le irrigazioni sono frequenti, in estate anche due volte a settimana. Tale pratica, unita alla potatura regolare, ci consente di ottenere frutti con polpa adeguata ai fini della qualità delle olive da tavola e dell’olio che se ne ricava.

Resta sempre aggiornato

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Contattaci per ricevere maggiori informazioni

TI ASCOLTIAMO CON PIACERE